Partito di Alternativa Comunista

FERMIAMO LA GUERRA ORA!

 

Manifestazione internazionale a Vicenza - Novembre 2007

 per riunire e rafforzare i movimenti

 

FERMIAMO LA GUERRA ORA!

STOP THE WAR NOW!

 

Appello per l'impegno immediato dei movimenti contro la guerra con preghiera di massima diffusione - Inviateci l'adesione - Segnalateci la disponibilità per traduzioni, collaborazioni e appoggio organizzativo - Segnalateci la disponibilità ad ospitare una conferenza nella vostra città nei mesi di settembre e ottobre - Inviateci indirizzi e-mail utili di associazioni, siti, giornali - Non esitate ad inviarci le vostre proposte e segnalazioni.

 

Le guerre in Afghanistan e Iraq continuano quotidianamente da anni sotto i nostri occhi, contro la volontà di intere popolazioni. Non solo: i governi preparano nuovi gravi progetti bellici. Dall'Italia già da anni continuano ad avvicendarsi soldati per il fronte.

 

Controllo dell'informazione, corruzione della politica, militarizzazione, distruzione ambientale, guerra permanente, rischi globali, repressione, impoverimento.

 

Aumento delle spese militari, truppe d'occupazione, acquisto di aerei da guerra, progetti militari aggressivi, nuove basi d'attacco nelle città che abitiamo.

 

Per pagare le guerre contro i popoli si tagliano i salari, le pensioni che ci spettano, gli ospedali ai lavoratori e ai cittadini.

 

Basta! Non lo possiamo accettare, è il momento di reagire. Ci rivolgiamo ai milioni di persone che sono scese in piazza nel 2003 contro la guerra: la situazione è peggiorata da allora e siamo di fronte a un pericoloso e rapido processo di riarmo che va contrastato.


Sono morte centinaia di migliaia di persone, quasi tutti civili, molti i bambini, non possiamo stare a guardare. Noi siamo per la solidarietà internazionale e la pace.

 

Ci rivolgiamo a studenti e lavoratori: siate autonomi dalle vostre organizzazioni se queste non sono conseguenti nei fatti alla politica di pace che affermano a parole di voler perseguire! Osiamo insieme, fermiamo i nuovi progetti di guerra. Non si può arretrare.

 

Vi invitiamo a partecipare ad una grande manifestazione a Vicenza: la questione della costruzione della nuova base di guerra nell'area Dal Molin ci riguarda tutti. Come è indispensabile pretendere la conversione ad usi civili di tutte le basi militari presenti, che sottraggono spazio e risorse alla vita di tutti noi.

 

Nessuno sconto, da parte dei movimenti per la pace, alle scelte del governo italiano, ai politici e alle organizzazioni che lo sostengono.

 

Vi invitiamo a discutere questo breve appello, che verrà tradotto in molte lingue, a diffonderlo e a comunicarci la vostra adesione a questi indirizzi il prima possibile

 

Per adesioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per donazioni: vedi su www.comitatovicenzaest.splinder.com

Siti: www.comitatovicenzaest.splinder.com - www.altravicenza.it

Segnala sul tuo sito l'evento, verrà aggiunto alla lista!

Telefoni: 333 3054853 – 320 1592838 – 349 2916878

 

Primissime adesioni:

 

Comitato degli abitanti e dei lavoratori di Vicenza est – Contro la costruzione di una nuova base a Vicenza    – Per la conversione della caserma Ederle ad usi civili

Confederazione Cobas

Partito di Alternativa Comunista (sezione italiana della Lega Internazionale dei Lavoratori, Lit)

Via le truppe - Comitato per il ritiro delle truppe

Il Comitato Solidarietà Immigrati - S.Pio X di Vicenza

Il Comitato per l'Unità della Sinistra di Monticello Conte Otto (VI)

Megachip, democrazia nella comunicazione

Cristina Toffanin – Malo (Vi)

Mosaico di Pace

Information Guerrilla

Rete degli Artisti contro la guerra

Mondo senza guerre

Gruppo Informale Torinese “Cittadino anch’io”

Coordinamento per l’unità dei comunisti

USI - AIT Liguria

Philip Rushton scrittore

Coordinamento per l'Unità dei Comunisti

Coordinamento Nord/Sud del Mondo (Milano)

Aurelio Urbano e enosteria "Ai popoli" (Go)

AltraVicenza

Dott. Michael Uhl, Veterans For Peace National Board, VFP representative to the nousbases campaign.

Associazione Alternativ@mente giornale on line

Collettivo Utopia Project

Assemblea Permanente NOFly di Ciampino

Rete Nazionale Rifiuti Zero

Noam Chomsky

Chris Capps, Iraq Veterans Against War

Pianeta Futuro

Delegate e delegati RSU del COBAS pubblico impiego di Pisa

Aspromonte LiberaMente onlus

Comitato Xirumi libera - Lentini (SR)

circolo Zabriskie Point di Novara

Antonella Zarantonello

Paul A. Iversen

Nadia d'Arco comitato un ponte per... Bologna

Rete Lilliput Vicenza

Chalmers Johnson author: Nemesis: The Last Days of the American Republic.

RivistaIndipendenza

Fausto Gianelli Assessore alla Cultura Comune di Pavullo nel Frignano (MO)

Nella Ginetempo

Gruppo Bastaguerra di Roma

Rudy M. Leonelli

No war no where, associazione nata di recente di Schio

Antonio Mazzeo (Comitati Sigonella)

Daniele Pagliarini

Giovanni Folliero

Materiali Resistenti

I Cittadini Invisibili (Sicilia)

La Soglia Gruppo Comboniano di Licata (Ag)

Comitato per la ripubblicizzazione dell'acqua di Barletta

LILA (Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids) di Bari

Megafono Rosso - Foglio per l'unità degli studenti in lotta

Maria Teresa Turetta delegata Rdb-Cub componente Rsu Comune di Vicenza, componente comitato no-basi no-guerra di Arcugnano

Siddique Nure Alam Bachcu (presidente Comitato Immigrati in Italia)

Associazione bangladesha Dhuumcatu

Comitato unitario contro Aviano 2000

Isa Giudice (psicologa; Frosinone)

Riccardo Rossi (Rete 28 aprile - Puglia)

Proletari Comunisti - circolo di Taranto

La Rete ambientalista della provincia di Alessandria

Il Coordinamento dei Comitati della Fraschetta

Medicina democratica Movimento di lotta per la salute

Comitato operai contro l'amianto della Nexans (LT).

Alex Zanotelli

Alberto Contessi

Doriana Goracci ( www.reset.netsons.org, www.triburibelli.org, www.grandenud.blogspot.com, www.coipiediperterra.org, www.forumetruria.it)

Medard Krzisnik, Slovenija, Ljubljana

Marco Barbierato - (Vicenza)

Giuseppe Sapia (Formia)

 L'Altra Lombardia SU LA TESTA- Milano

Giorgio Riboldi Al- COBAS Regione Lombardia

Aderisce Francesca Rodella de L'altra Lombardia SU la TESTA- Bologna(studentessa universitaria)

Aderisce AL- Cobas Regione Lombardia

Il “Collettivo liberate gli orsi” di Pistoia

LILLIPUT nazionale

 

L'elenco completo dei commenti degli aderenti lo trovi sul post adesioni http://www.comitatovicenzaest.splinder.com/

Seguiranno assemblee aperte in Italia ed all'estero per potenziare questo percorso.

 

(ultimo aggiornamento: 18-09-2007)

Newsletter

Compila questo modulo per ricevere la newsletter del Pdac

Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.

Lega Internazionale dei Lavoratori - Quarta Internazionale

NEWS Progetto Comunista n 90

NEWS Trotskismo Oggi n15

troskismo_15

Ultimi Video

tv del pdac

Menu principale